Family Talk: il blog aperto per tutta la famiglia.

Negli ultimi decenni il ritmo frenetico della vita e del lavoro hanno inciso notevolmente sull’equilibrio delle famiglie. Le persone che lavorano non hanno più molto tempo da dedicare all’organizzazione familiare e hanno bisogno di persone referenziate a cui affidarsi per curare i propri figli, la casa e i propri genitori anziani.

È da tale esigenza che nel 2016 è nato Family Sitter, il portale creato da VPGD Comunicazione per dare forma all’importante progetto di Claudia e Gianni, una mamma e uno zio desiderosi di offrire il proprio sostegno concreto a tutte le famiglie moderne, mettendole in contatto diretto con professionisti esperti e profilati in base alle loro specifiche esigenze, in grado di aiutarle in ogni aspetto della vita: dalla cura dei bambini ai compiti, dalle faccende domestiche al sostegno dei nonni anziani.

A quasi due anni dalla sua nascita, il portale conta già oltre 3000 iscritti diventando punto di riferimento essenziale per tantissime famiglie non solo per gli innovativi servizi che mette a loro disposizione, ma anche grazie a Family Talk, il blog aperto al dialogo, ai consigli pratici e allo scambio di informazioni.

Chi entra in Family-Talk si sente subito a casa, perché ogni articolo e post è scritto da chi di famiglia se ne intende davvero e comprende in pieno quali sono le principali difficoltà quotidiane, le piccole e grandi ansie dei genitori ad esempio sull’alimentazione dei figli o sull’educazione, le loro preoccupazioni sulla scelta della baby-sitter o della badante, oppure il loro bisogno di essere sintonizzati con le esigenze e attenzioni dei propri bambini.

Un blog che non parla solo alle famiglie ma anche a tutti i professionisti della famiglia, fornendo loro validi consigli su come svolgere al meglio la loro professione.

Richiedi maggiori informazioni

Sei iscritto alla nostra newsletter?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!

Compilando i campi si accettano le condizioni della privacy/GDPR per il trattamento dei dati personali