fbpx
Fatti creativiFare comunicazione oggi
4 modi per sconfiggere l'apatia estiva con i social media - VPGD Roma Milano
  Home/Blog/4 modi per sconfiggere l'apatia estiva con i social media

Con l’arrivo dell’estate, specialmente nei mesi di luglio e di agosto, in Italia in molti settori la produzione tende ad abbassarsi. Certo, ci sono delle eccezioni, come il settore dei costumi da bagno, degli sport all’aria aperta, delle bibite, della pesca e altri ancora che raggiungono i picchi proprio nella stagione estiva. Tuttavia, nelle aziende c’è meno lavoro. E in molti finiscono per provare una sensazione di apatia. Sotto questo aspetto, l’afa e l’incremento delle temperature, giocano un ruolo determinante. Che fare per non annoiarsi? Ecco quattro modi per sconfiggere l’apatia con i social network.

 

 

Associare il tuo brand alle news del momento

In estate, le notizie non smettono certo di essere pubblicate. Se hai un business e disponi di un social media manager, commentare le notizie attinenti al tuo settore sulla pagina aziendale Facebook, Twitter o Instagram si rivela quasi sempre una mossa azzeccata. Il motivo? Permette di tenere in stretto contatto l’intera community dei tuoi iscritti, facendoli interagire su un argomento a tema e di una certa rilevanza. Il feedback di quelli che sono tuoi acquirenti e a tutti gli effetti aficionados è determinante per le sorti del successo del tuo business. Occhio soltanto ad una cosa: il tema trattato non deve mai discostarsi molto dal tuo core business. La coerenza è fondamentale ai fini della brand identity, dove ad essere innescata deve essere la reale natura dell’azienda. Oltre a consolidare i legami con gli iscritti, tutti coloro che accederanno alla pagina aziendale sulle reti sociali di turno si ricorderanno ancor di più del prodotto o del servizio che metti in commercio, in relazione all’efficacia del messaggio pubblicato e del suo conseguente arrivo a destinazione. Più il testo veicolato sarà originale, creativo e distintivo da quello dei competitor, più ci guadagnerai.

 

 

Il ruolo determinante dei contest sui social network

Per sconfiggere l’apatia estiva con i social network, ai fini di migliorare il tuo business, non c’è nulla di meglio dell’organizzazione dei contest sui social network. Il motivo? Se pianificati a regola d’arte, contribuiscono in maniera decisiva a coinvolgere la fanbase. Come organizzare al meglio quindi i contest sui social network? Eccoti alcune dritte necessarie per migliorare la presenza della tua impresa in Rete.

 

Avendo scelto l’estate per sconfiggere l’apatia, come periodo di riferimento, diventa di cruciale importanza scegliere il tipo di concorso a premi che intendi organizzare. Le opzioni per la tua azienda non mancano di certo. Basti pensare ad un sondaggio, ad un’estrazione a sorte, ai test, ai quiz, alla domanda secca che premia le prime tre risposte corrette, ai giochi o ai giveway. L’invio dei migliori video o delle foto più divertenti può rivelarsi utile, ma non per aumentare la fanbase di riferimento, essendo come procedura un po’ troppo impegnativa e dispendiosa in termini di tempo da dedicare.

 

Il secondo interrogativo riguarda i premi da garantire ai partecipanti vittoriosi. Anche in questo caso devono per forza di cose essere coerenti con il business della tua realtà aziendale: prodotti in anteprima e non ancora messi sul mercato, prodotti appartenenti ad una collezione speciale dal sapore o dal tocco retrò, valori tipici di una linea storica, o ancora sconti e buoni non faranno altro che aumentare il coinvolgimento e l’interazione degli iscritti. Regola numero 1? Crea entusiasmo.

 

In definitiva, come puoi facilmente intuire, affinché il concorso a premi si riveli efficiente nel portare effettivo guadagno al brand promotore, ogni dettaglio va curato nei minimi particolari. Nulla, ma proprio nulla va lasciato al caso: il modo di accesso ai premi stabiliti ed il passaggio alla pubblicazione del contest devono rispettare in toto l’identità aziendale.

 

 

#hashtag

Identificare quali sono i migliori hashtag per dare il la ad una nuova strategia social è utile per portare concreti benefici al brand della tua impresa. Conditio sine qua non? Come già evidenziato nel caso delle news del momento e dei contest, anche nel caso degli #hashtag la coerenza con il tuo business è fondamentale nell’ottica del coinvolgimento degli utenti. Anche i sassi, oramai sanno, che bisogno digitare il tasto cancelletto "#" seguito dalla parola o dalla frase del momento, senza spazi. A segnalarti quali sono gli #hashtag più digitati sia a livello internazionale che a livello nazionale locale ci pensa la homepage di Twitter. Scegli perciò la keyword giusta e inizia ad interagire in tempo reale con i tuoi fan, con gli influencer più accreditati. L’operazione si rivela vincente specie durante gli eventi live, come una manifestazione, una conferenza o ancora una convention: di fatto, andrai a rinforzare l’area di competenza e al tempo stesso la brand awareness, entrando in contatto con una miriade di utenti, interessatissimi all’argomento. Affinché gli #hashtag sortiscano l’effetto sperato, occorre scrivere su Facebook, su Twitter o su Instagram un testo esauriente. Sulla piattaforma di microblogging, visto il limite di 280 caratteri (per molti, sempre meglio di quello di qualche anno fa di 140 caratteri), occorre ancora di più essere sintetici ed esaustivi, comunicando ai follower, in quanto aficionados, e agli utenti, da affabulare, il massimo dei contenuti utilizzando il minimo delle parole a disposizione.

 

L’obiettivo è sfidante e ambizioso. Buona fortuna!

 

 

 

Il ruolo dei giochi

L’estate, si sa, tira fuori da ognuno il lato bambino, per anni forse nascosto. I giochi sono un’opportunità unica per far parlare al meglio del tuo brand.

Fra questi ne citiamo alcuni.

 

· La scelta della didascalia di una foto: immortala un momento particolare del vissuto in azienda e lascia scrivere ai tuoi iscritti una didascalia. Poi premia la più creativa. Quale può essere una didascalia originale? Quella che comunica ai fan tutta una serie di informazioni, in maniera sintetica e con contenuti tutt’altro che ovvi.

 

· Tema estivo: il mio posto preferito per trascorrere le vacanze estive è… e poi lascia libero sfogo alla vena creativa dei tuoi iscritti. Lo stesso dicasi per i prodotti del tuo business. A quale prodotto della nostra linea non puoi rinunciare in estate?

 

· World Scramble: pubblica in modo random le lettere che formano una parola attinenti ai prodotti del tuo business e lascia che siano i tuoi fan ad anagrammarle. Premia i vincitori.

 

Conclusioni

Insomma, di soluzioni per sconfiggere l’apatia estiva con i social network non ne mancano di certo. Con queste 4, andrai sul velluto. Provare per credere!





Contattaci

SEDE DI ROMA

  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.

SEDE DI MILANO

  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233

ORARI
Lunedì-Venerdì:
9:00 - 13:00 ~ 14:00 - 18:00
Sabato e Domenica chiuso