Fatti creativiFare comunicazione oggi

Perchè è importante rinnovare l'immagine della tua Azienda

  Home/Blog/Perchè è importante rinnovare l'immagine della tua Azienda

Rinnovare l'immagine: ecco perché è fondamentale
Se vi è un elemento davvero importante di una qualsiasi azienda, quello è senza dubbio la sua immagine. Il design, l'aspetto esteriore, per così dire, rappresenta l'essenza dell'attività: è il suo volto, ciò che prima di ogni altra cosa risalta all'occhio. Molti pensano che si tratti solamente di un aspetto decorativo, di una cornice, della copertina. In realtà è in parte vero, ma quell'aspetto decorativo è ciò che rende interessante e appetibile l'azienda stessa.

L'immagine è strettamente collegata all'identità dell'azienda stessa, ciò che permette questa di differenziarsi, in modo netto, dai concorrenti. Non a caso è proprio ciò su cui concentrano la propria attenzione le più grandi aziende mondiali. I brand di successo a livello planetario, difatti, riconoscono l'importanza della cura e del rinnovamento dell'immagine aziendale come uno dei metodi vincenti per sfondare in un mercato saturo di concorrenti. L'identità aziendale deve riflettere la visione aziendale, la sua filosofia; l'immagine comunicata ai clienti non solo deve attirarli, ma anche comunicare loro la qualità del brand, la visione amministrativa, gli obiettivi, il processo produttivo... Un'immagine stagnante, tale da diversi anni, non fa altro che respingere la clientela dandole il senso del poco movimento, della stagnazione. D'altro canto, rinnovando di volta in volta l'immagine aziendale, ringiovanendola, rendendola più dinamica, si riescono ad attrarre i clienti. Il che si riflette sul guadagno dell'azienda a lungo termine, riservando questa un ampio margine di vantaggio rispetto ai concorrenti. Il cambiamento dell'immagine aziendale, quindi, è un investimento importante al fine di guadagnare di più in futuro restando competitivi nel settore di produzione dell'azienda. Un investimento che fa dell'azienda un vero e proprio punto di riferimento per i propri clienti: la sua attività, la sua qualità, i prodotti, la storia, le aspettative, i punti di forza, le tradizioni... Attraverso un lungo percorso di lavoro sul riconoscimento del marchio si arriva a fornire all'attività intera una copertina, un volto, un carattere e una personalità che la fanno sembrare viva, più vicina all'utenza. Tutto ciò permette all'azienda di distinguersi sul mercato, attrarre ulteriore clientela, diventare popolare e acquisire una marcia in più. Tuttavia, ci sono dei fattori importanti a cui prestare attenzione perché l'investimento sia davvero fruttifero e porti i risultati sperati. L'identità, del resto, non è un qualcosa da costruire in un solo istante. Tutt'altro: l'immagine dell'azienda va realizzata giorno dopo giorno, minuto dopo minuto, prestando una maniacale attenzione anche ai più piccoli dettagli al fine di migliorarsi continuativamente.

Immagine dell'azienda: come idearla?
Anche se potrebbe sembrare il contrario, ideare l'immagine della propria azienda non è affatto facile. Bisogna impiegare molte energie e congiungere gli sforzi di specialisti di vari settori. L'immagine aziendale non dipende solo dal biglietto da visita, un banner sulla porta d'ingresso o un sito web. Tutt'altro: è tutto questo nel suo insieme, con l'aggiunta di altri elementi, a definire lo stile dell'azienda, il suo target, gli obiettivi da raggiungere, la filosofia aziendale e tanto altro ancora. Si tratta di una sintesi di tutti i processi promozionali e produttivi dell'attività, in modo da impostare una comunicazione aziendale a 360° verso i clienti. I vari elementi della comunicazione aziendale devono seguire uno stesso filo logico. Non vi devono essere incomprensioni o incongruenze. Niente stranezze, niente deviazioni, niente imprecisioni: la linea aziendale espressa attraverso l'immagine dev'essere diretta, precisa e comprensibile. Per questo serve che i diversi reparti congiungano i loro sforzi. Serve che collaborino al fine di evitare le differenze interne. Spesso, però, si rende necessario l'impiego anche di specialisti completamente esterni all'azienda stessa. Specialisti del campo promozionale, professionisti della pubblicità, che sono in grado di capire su cosa puntare, come impostare l'immagine aziendale, cosa mostrare e così via. La coerenza, interna ed esterna, sarà di volta in volta rispettata scegliendo delle immagini che si rifanno alla filosofia aziendale.

Quali sono gli elementi dell'immagine aziendale?
Il brand dell'azienda dipende da numerosi fattori, tra cui il marchio (ovvero il logo), la carta intestata, il solito biglietto da visita, ma anche inviti, i moduli fax e vario materiale promozionale tra cui cartelle di presentazione, il sito web, i dépliant nonché i portadocumenti. Ogni oggetto fra quelli citati è fondamentale per la pienezza della comunicazione aziendale. Il loro scopo, del resto, non è solo decorativo, ma anche funzionale: servono a portare ai terzi il messaggio dell'azienda, la sua mission.

Non tralasciare il logo
Se vi è un fattore dell'attività promozionale aziendale spesso e volentieri sottovalutato, quello è sicuramente il logo (o il marchio). Generalmente è composto da un segno grafico e una parola utili per distinguere subito l'azienda da tutte le altre. Il nome dell'azienda è scritto con un font predefinito (anch'esso caratterizzante) con l'aggiunta di un disegno grafico che rappresenta l'attività. Entrambi, sia la parola che l'elemento grafico, hanno come scopo non solo quello di catturare l'attenzione del visitatore, ma anche quello di comunicargli in maniera istantanea un messaggio preciso. Per questo il logo è quell'elemento che necessita di un costante e attento studio grafico. Le maggiori aziende mondiali si affidano ad altre aziende di professionisti per creare il loro logo. Questo al fine di evitare incomprensioni e mettere a punto un logo evocativo e preciso. D'altro canto, cercando di realizzare il logo in maniera fai-da-te, si rischia di creare una notevole difficoltà interpretativa per i clienti a cui sono indirizzati i prodotti dell'azienda. Inoltre è possibile che il logo creato non rappresenti affatto l'azienda, il che è un altro bel problema (un logo non identificativo dell'attività spaventa e respinge). Come dimostrano le ricerche del mercato, soltanto i professionisti del settore pubblicitario sanno quali sono i diversi fattori da tenere in conto durante la creazione di un logo. Solo i professionisti, difatti, sono in grado di creare un logo che descriva l'azienda in maniera efficace, semplice e immediata.

L'importanza delle foto
Un altro tratto caratterizzante dell'azienda sono le fotografie. Queste devono essere professionali, mettere in luce i punti di forza dell'azienda, tralasciando quelli più deboli. Sono assolutamente da evitare i soliti scatti fai-da-te con lo smartphone. Danno l'impressione della non professionalità e laddove non c'è la professionalità non c'è nemmeno l'affidabilità. Molto meglio rivolgersi ai professionisti per scattare delle foto di alta qualità che sappiano proporre l'azienda in maniera adeguata alle richieste del mercato. Una foto ben fatta farà sembrare l'azienda qualificata, il suo staff ben preparato e tutte le attrezzature innovative e d'avanguardia.

Le immagini: creano legami?
E sebbene le foto siano importanti per mostrare l'azienda, le immagini sono la base per fidelizzare i clienti. Le immagini sono l'ossatura di base di una qualsiasi attività promozionale. Per quanto la cosa possa non piacere, è inutile negarla: delle belle immagini riscuotono un successo molto più grande rispetto alle immagini scelte a caso. Per consolidare l'immagine aziendale vengono creati dei soliti legami visivi. Perché questo avvenga, però, le immagini non devono essere accostate casualmente. Le immagini vanno legate tra di loro perché creino un legame emotivo anche con il cliente. Tutti gli oggetti che appaiono in una pubblicità devono consolidarsi affinché l'osservatore possa consolidarsi insieme a loro. Non appena i legami tra le immagini risulteranno accattivanti e creativi, l'intera pubblicità assumerà un carattere proprio, sarà viva grazie alla coerenza tra testi, sfondi, musiche e, appunto, immagini.

Senza dimenticarsi dei colori!
Se vi è un fattore davvero importante nel marketing, quello riguarda i colori. Non è un segreto che ogni colore abbia un preciso significato intrinseco presente nella psiche umana. Così il rosso è simbolo di pericolo, mentre il verde della sicurezza, il bianco della purezza, il blu della libertà e il giallo della confusione. Oltre a questo, accostare le diverse tonalità potrebbe portare al cliente dei messaggi diversi. Per questo si consiglia di studiare per bene l'accostamento dei colori aziendali, affinché appaiano sempre armoniosi e diano al cliente una sensazione di sicurezza, senza spaventarlo.

Rinnovamento aziendale: il cuore dell'azienda
Finora si è parlato molto dell'immagine aziendale, dimenticandosi di quel che è il cuore pulsante di ogni attività: i suoi lavoratori. Pur impostando una campagna di restyling visivo, i titolari delle aziende non possono permettersi di dimenticarsi della riorganizzazione degli spazi di lavoro e del lavoro stesso da parte degli impiegati. Questi dovrebbero poter usufruire di strumenti avanzati, di tecnologie d'avanguardia, di variazioni finanziarie ed economiche. Senza dimenticarsi della necessità riguardante la formazione dello staff aziendale, affinché possa salire su un livello diverso da quello precedente. I dipendenti devono avere le competenze necessaria perché il cambiamento non sia solo esteriore, ma anche interiore. Periodi di formazione, corsi, consulenze, webinars, seminari di vario e genere e quant'altro sono soltanto alcuni degli strumenti perché la rinnovata immagine aziendale sia anche funzionale. E perché i dipendenti siano davvero motivati, il titolare deve ascoltarli, capirli e renderli parte del processo di rinnovamento. Solo così il cambiamento sarà davvero concluso e sarà perfetto. Gli sforzi e i sacrifici compiuti durante il percorso di cambiamento saranno sicuramente ricompensati.





      

Contattaci

SEDE DI ROMA
  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.
SEDE DI MILANO
  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233
ORARI
Lunedì-Venerdì:
9.00 - 13.00 ~ 14.00 - 18.00
Sabato e Domenica chiuso