Fatti creativiFare comunicazione oggi

ADVERTISING STORY - Zucchetti e l’idraulico tappatutto

  Home/Blog/ADVERTISING STORY - Zucchetti e l’idraulico tappatutto

Secondo appuntamento con il nostro viaggio tra gli spot più amati d’Italia, per comprenderne i punti di forza e analizzare insieme le strategie usate.

Dopo Ta-ta-tatta-bù, lo spot delle liquirizie dal jingle ipnotico, ecco un altro spot che punta molto sull’aspetto sonoro per entrare nella memoria del pubblico e accattivarsi la sua simpatia.
É lo spot dei rubinetti Zucchetti, andato in onda dalla fine degli anni Ottanta (1987) fino ai primo Novanta.

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=8Cfo06DvA5M{/youtube}

Come abbiamo anticipato, anche qui la musica gioca un grande ruolo, con questo motivetto inizialmente fischiettato e poi sempre più vivace che ci accompagna fino alla strofa cantata, in cui rivela il nome del marchio e la sua filosofia (‘si chiama Zucchetti la libertà di fare con l’acqua tutto ciò che ti va’).

Ma a questo si aggiunge un’idea simpatica e visivamente eloquente, che ci fa ricordare lo spot e riesce a valorizzare i prodotti pubblicizzati. Siamo in un ambiente piastrellato, che rievoca un bagno senza esserlo, e un uomo vestito da idraulico fischietta allegramente. D’improvviso un violento spruzzo d’acqua lo investe. La soluzione è subito pronta: l’uomo prende un rubinetto Zucchetti e tappa lo spruzzo. Ma gli spruzzi d’acqua si susseguono e lui ‘schizza’ da una parte all’altra della stanza per chiuderli tutti. Finché, stanco ma soddisfatto, passa in rassegna tutti i rubinetti installati e ci saluta con un sorriso in primo piano. Qui, c’è la trovata ironica, con due getti di acqua che spruzzano dalle sue orecchie e che lui chiude dal suo naso, come fosse lui stesso un rubinetto.

E, in effetti, lo è: perché l’uomo rappresenta il marchio Zucchetti (il nome ce l’ha scritto anche sulla tuta) e le sue soluzioni di rubinetteria rappresentano la capacità del marchio di soddisfare i propri clienti.

Ma non solo: tanti spruzzi = tanti rubinetti, a trasmettere l’idea che Zucchetti ha una gamma assortita di articoli, in grado di soddisfare a tutte le esigenze. Concetto chiave, questo della flessibilità delle soluzioni, ribadito anche dal testo cantato e dal claim finale (‘Zucchetti domatori d’acqua’) che chiude lo spot.

Al solito, dietro una pubblicità di successo c’è un team di successo che ricerca originalità ed efficacia, come in piccolo facciamo anche noi di VPGD Comunicazione.





      

Contattaci

SEDE DI ROMA
  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.
SEDE DI MILANO
  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233
ORARI
Lunedì-Venerdì:
9.00 - 13.00 ~ 14.00 - 18.00
Sabato e Domenica chiuso