Fatti creativiFare comunicazione oggi

Pubblicità e brand identity: cosa ci insegna Apple

  Home/Blog/Pubblicità e brand identity: cosa ci insegna Apple

Quale esempio migliore per parlare di campagne pubblicitarie vincenti se non l’arcifamosa Apple di Steve Jobs? Un marchio che proprio attraverso la comunicazione pubblicitaria ha sviluppato al massimo la propria brand identity, tanto da trasformare i suoi prodotti in uno status symbol e il proprio marchio in una categoria sociale (Sei un tipo da Mac o da Windows?).

Se analizziamo brevemente le principali campagne Apple, vediamo subito come l’accento sia sempre posto sul valore alternativo dei prodotti Mac, in perfetta coordinazione con il payoff del brand che è ‘Think Different’.

Partiamo dalla campagna del 1997, oggi considerata ‘mitica’ dagli addetti ai lavori (https://www.youtube.com/watch?v=r-gv160oJRk), in cui Apple ha l’intuizione di associare i personaggi più positivi e rivoluzionari del ‘900 al carattere coraggioso e innovativo dei suoi prodotti. Da notare che non si vede l’ombra di un computer, perché ciò che si vuole promuovere non è il prodotto in sé, ma il mondo di valori che sta dietro al brand Apple. È un approccio fortemente originale che fa scuola tra i pubblicitari di tutto il mondo e che in un certo senso si riafferma con la più famosa campagna del 2005, con cui Apple sfida in modo esplicito il rivale di sempre ovvero Windows.

In questi spot, i due marchi si presentano come due personaggi in carne e ossa: due giovani uomini, uno infagottato in un brutto completo giacca e pantalone (Windows) e l’altro in un disinvolto look jeans e t-shirt (Mac). I due hanno una serie di simpatici scambi verbali in cui emergono tutte le qualità del Mac, mentre i pc fanno la figura di prodotti noiosi, inaffidabili e complicati da usare.

Anche qui, ciò che a confronto è molto più di due computer. Si tratta di due approcci diversi all’informatica che sono in realtà due filosofie di vita, in cui lo stile Mac risulta inevitabilmente più attraente, informale e divertente. L’idea dà il via a una serie spassosa di spot (molti dei quali visibili a questo link https://www.youtube.com/watch?v=6gX-48FUXpg) che ha segnato la pubblicità degli ultimi anni.

Ovviamente Apple ha realizzato anche campagne focalizzate sul prodotto (vedi quelle più recenti sull’iPhone), ma ci sembrava interessante mostrare come avesse abilmente sfruttato le campagne pubblicitarie per costruirsi una brand identity solida e immediatamente riconoscibile, usando le armi della creatività e della coerenza stilistica.

Fonte: Wired, Apple.

 





      

Contattaci

SEDE DI ROMA
  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.
SEDE DI MILANO
  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233
ORARI
Lunedì-Venerdì:
9.00 - 13.00 ~ 14.00 - 18.00
Sabato e Domenica chiuso