Fatti creativiFare comunicazione oggi

Viral video ovvero come guadagnare migliaia di visualizzazioni con un’idea brillante

  Home/Blog/Viral video ovvero come guadagnare migliaia di visualizzazioni con un’idea brillante

Il titolo ci dice già tutto. E spiega come la creatività può fare la differenza quando si tratta di spot video e di internet.

Cominciamo da “DHL is faster” il video con cui la nota compagnia di trasporto merci è riuscita a farsi fare pubblicità gratuita addirittura dai propri competitor. È bastato stampare su alcuni pacchi la frase “DHL is faster”, ricoprirli con una speciale pellicola termica e poi spedirli con i corrieri concorrenti. All’inizio i pacchi apparivano di colore nero ma con il calore la speciale pellicola faceva emergere a sorpresa lo slogan sottostante, lasciando gli ignari postini alle prese con una consegna quantomeno imbarazzante… Telecamere nascoste hanno ripreso le diverse scene, montate poi ad hoc nel video. Risultato: in pochi giorni lo spot ottiene più di 5 milioni di visualizzazioni. Un risultato eccellente se si considera il basso costo della produzione e la semplicità della sua esecuzione.

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=vHVWegNfQl0{/youtube}

Diametralmente opposto per stile e valori promossi è il video “Real Beauty Sketches". In questo caso, la chiave del successo del video - che ha raccolto più di 6 milioni di visualizzazioni solo in Italia nonostante fosse diffuso inizialmente solo in inglese - non è l’ironia provocatoria di DHL ma una strategia di comunicazione ben definita e affermata, quella del marchio cosmetico Dove. Dove si è ispirato ai suoi valori fondamentali (la promozione della bellezza naturale delle donne e la difesa della loro autostima) per produrre un video originale e fortemente comunicativo, che è riuscito a coinvolgere e far riflettere milioni di persone.

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=55-1ZxwE-DI{/youtube}

Il video mostra un disegnatore esperto di identikit eseguire dei ritratti sulla base della descrizioni fisiche che diverse donne danno di sé stesse e poi ripetere lo stesso identikit ascoltando invece la descrizione che un’altra persona dà delle stesse donne. I due identikit mostrano chiaramente come nei secondi ritratti le donne raffigurate siano più belle, a riprova di come le donne si percepiscano più brutte e imperfette di quello che in realtà sono.

In entrambi i casi, la forza dell’idea originale ha assicurato ai video una diffusione online oltre le aspettative, che ha amplificato la forza del messaggio e la popolarità del marchio.

Fonti: Wired, Pubblicità Italia.





      

Contattaci

SEDE DI ROMA
  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.
SEDE DI MILANO
  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233
ORARI
Lunedì-Venerdì:
9.00 - 13.00 ~ 14.00 - 18.00
Sabato e Domenica chiuso