Promuovere efficacemente un'azienda vuol dire saper attirare la potenziale clientela e spingerla ad acquistare i propri prodotti e servizi. Non si tratta di un'impresa semplice da realizzare, tuttavia è alla base del successo aziendale e per tale ragione non può essere trascurata.

La pubblicità resta senza dubbio uno dei metodi migliori per accrescere la propria popolarità e aumentare la clientela e i guadagni. Tra i molti strumenti a disposizione per sponsorizzarsi, la brochure rimane uno dei mezzi più incisivi e diretti, per farsi conoscere dal pubblico e incuriosirlo. Da sempre, consente di far luce sull'identità aziendale e sui servizi offerti, in modo semplice ed immediato. Si tratta di un potente veicolo promozionale che se realizzato ad arte, riesce in poche pagine a racchiudere tutte le informazioni necessarie per persuadere il cliente a ricontattare l'azienda. Perché ciò avvenga è necessario che la brochure risulti accattivante ed interessante, nell'estetica e nei contenuti. Affidarsi a dei professionisti è fondamentale per ottenere un lavoro di qualità e vedere ripagato il proprio investimento. 

 

Perché realizzare una brochure della tua azienda

In passato, la brochure era uno dei mezzi di comunicazione più diffusi tra i professionisti che volevano presentare la propria attività ai nuovi clienti. Nonostante l'avvento di internet e dei social media, resta ancora uno dei principali strumenti di marketing promozionale. Rinnovata nei contenuti e nel formato, la brochure consente di farsi conoscere in modo immediato, facendo luce sui punti focali del proprio lavoro e dell'offerta proposta. Ecco i principali vantaggi offerti:

- trasmette informazioni sul lavoro svolto
- utilizza un linguaggio mirato, semplice e diretto
- contiene tutti i recapiti dell'azienda
- semplice da diffondere in fiere e manifestazioni
- guida il cliente nella scelta
- completamente personalizzabile
- sfrutta espedienti grafici accattivanti
- costi di produzione contenuti, rispetto ad altri mezzi pubblicitari
- disponibile in formato digitale e cartaceo

Rispetto al classico biglietto da visita, la brochure permette di delineare meglio la natura della propria attività, direzionando l'attenzione verso le informazioni desiderate e impiegando varie tecniche di marketing che mirano ad arrivare al cuore e alla mente del cliente.

 

Come realizzare una brochure di successo

Per creare una brochure di successo è necessario seguire alcune strategie fondamentali che ti consentiranno di ottenere un prodotto promozionale realmente efficace. I tre aspetti principali da analizzare nella stesura dell'opuscolo, riguardano:

- contenuto
- linguaggio
- aspetto grafico

Il primo passo consiste nel focalizzarsi sul contenuto che la brochure dovrà avere. Un modo utile per guidare la scrittura di un opuscolo è quello di creare una scaletta delle informazioni da fornire, partendo da tre domande fondamentali:

- Chi sei
- Cosa fai
- Come lo fai

Evidenziare il nome e il marchio aziendale è il primo passo per identificarti e distinguerti dagli altri concorrenti presenti sul mercato. Scegliere un logo interessante che sappia attirare l'attenzione e restare impresso nella mente del cliente è molto importante per indurlo a tenerti in considerazione in futuro. É la prima immagine che darai di te, dunque non va sottovalutata ma curata nei minimi dettagli. Il consiglio è quello di affidarti a dei professionisti che sapranno guidarti con la loro esperienza e creatività.

In seguito bisognerà spiegare in modo semplice e diretto qual è il servizio o prodotto offerto. Bisogna tenere a mente che il cliente si rivolge ad un'azienda per soddisfare un bisogno specifico. Questo aspetto non deve essere sottovalutato perché è la base stessa del commercio. Descrivere il proprio prodotto, sottolineandone la capacità di soddisfare esigenze e necessità, aiuta ad attirare l'attenzione del cliente e ad indurlo a rispecchiarsi in ciò che legge. Sentendosi compreso, sarà indotto più facilmente a continuare la lettura della brochure per saperne di più.

Infine dovrai specificare in che modo la tua azienda porta avanti il progetto e quali sono le caratteristiche che la contraddistinguono. Il mercato è probabilmente saturo di aziende che propongono il medesimo servizio o bene, dunque sarà fondamentale sottolineare i vantaggi che il cliente avrebbe nel preferire la tua, piuttosto che un'altra. Concentrati sui punti di forza e sulle peculiarità del tuo lavoro, senza dimenticare di evidenziare eventuali riconoscimenti ottenuti che ti doneranno maggiore autorevolezza, agli occhi della clientela.

Una volta stabilito il contenuto della brochure, bisognerà analizzare gli aspetti relativi al linguaggio da utilizzare. In linea generale dovrà essere chiaro e diretto, in modo da risultare di facile comprensione. Il testo dovrà essere breve e coinciso, scorrevole e di facile lettura. É preferibile utilizzare formulazioni brillanti e associazioni linguistiche che stimolino la fantasia del lettore, senza annoiarlo con inutili divagazioni o banalità.

Un aspetto di vitale importanza nella scelta del linguaggio da usare, riguarda il target di riferimento che guiderà molte delle scelte di marketing che andrai a realizzare. Avere ben chiaro in mente la tipologia di clientela a cui si intende rivolgersi, è il primo passo verso il successo. L'obiettivo di un'azienda deve essere quello di soddisfare una necessità e ciò non può esulare dalla conoscenza approfondita del suo portatore. Ad esempio se ti vuoi indirizzare verso una clientela giovane, il linguaggio dovrà essere semplice e spontaneo, meglio se arricchito con espressioni gergali tipiche dell'universo giovanile. Al contrario, se il target è rappresentato da professionisti, il linguaggio usato dovrà riportare termini tecnici che delineino immediatamente il settore di riferimento.

Altri consigli utili sono:

- usare parole chiave che richiamino l'attenzione
- inserire slogan e frasi d'effetto
- creare testi con parole emozionali
- utilizzare gli elenchi puntati
- scegliere font chiari e semplici per non affaticare la vista
- suddividere il testo in brevi paragrafi per agevolare la lettura
- fornire le informazioni essenziali, senza dilungarsi troppo
- mettere in evidenza i recapiti aziendali
- utilizzare un linguaggio immediato e adatto al target

Per concludere dovrai stabilire l'aspetto grafico della brochure. Viviamo in un'epoca in cui l'immagine è il veicolo principale per colpire chi ci sta di fronte, non fa eccezione il campo del marketing pubblicitario nel quale ogni anno si investono cifre esorbitanti per la grafica.

Scegli con cura le immagini da utilizzare nell'opuscolo, concentrandoti possibilmente su quelle maggiormente rappresentative dell'azienda e della sua mission. Essere coerente col messaggio veicolato consente di risultare affidabile e conquistare la fiducia del cliente. Al contrario utilizzare foto fuorvianti, solo per attirare l'attenzione, gli darà la sgradevole sensazione di essere stato preso in giro, allontanandolo per sempre. Fare un uso saggio dei colori e dei chiaroscuri, prestando attenzione a bilanciare correttamente sfondo e contrasti, soprattutto in presenza di parti testuali. La grafica deve esaltare le informazioni contenute nella brochure, non ostacolare la loro comprensione o sovrastarle.

Per quanto riguarda la scelta del formato, dovrà risultare maneggevole da sfogliare e coerente col contenuto. Formati ampi possono essere sfruttati per mettere in risalto fotografie ed immagini mentre risultano dispersivi, se la brochure si focalizza quasi esclusivamente su un contenuto testuale. Ultimamente vanno sempre più di moda formati originali e spiritosi, rappresentanti ad esempio il prodotto venduto, si tratta solitamente di scelte vincenti di forte impatto. Anche la scelta della carta è importante per contribuire alla creazione di un prodotto stimolante, dal punto di vista sensoriale ed emozionale. Va scelta restando coerenti col messaggio promozionale veicolato. Texture lucide e brillanti potrebbero essere utilizzate per promuovere prodotti di design mentre una carta spessa e ruvida potrebbe meglio rappresentare i beni venduti da un antiquario.

 

Affida la realizzazione della tua brochure a VPGraphic

Se sei interessato alla realizzazione di una brochure di successo per la tua azienda, puoi rivolgerti a VPGraphic, agenzia di comunicazione, studio grafico e web agency con esperienza decennale nel settore informatico e pubblicitario. Offre servizi dedicati alle aziende che desiderano rilanciare la loro immagine, con una veste grafica innovativa e all'avanguardia che li mantenga competitivi sul mercato.

L'agenzia è composta da figure professionali specializzate di comprovata esperienza, quali: grafici, web designer, videomaker, programmatori SEO, social media manager e copywriter. Riceverai una consulenza da parte di esperti che sapranno consigliarti la strategia migliore per raggiungere i tuoi obiettivi. Progetterete insieme la brochure per la tua azienda, partendo dalle linee guida da te fornite. Sarà messo a disposizione un team che si occuperà del tuo progetto e con quale potrai confrontarti ogni volta che vorrai.



      
SEDE DI ROMA
  • Via di Tor Pagnotta, 94 - 00143
  • Tel/fax: (+39) 06 93 56 39 71 R.a.
SEDE DI MILANO
  • Via Vincenzo Monti, 8 - 20123
  • Tel. (+39) 02 46712734
  • Fax (+39) 02 48013233
ORARI
Lunedì-Venerdì:
9.00 - 13.00 ~ 14.00 - 18.00
Sabato e Domenica chiuso